A.S.D. Orecchiella Garfagnana

Comunicazioni
A TUTTI gli atleti ASD ORECCHIELLA GARFAGNANA
si ricorda che è obbligatorio il certificato medico di idoneità per lo svolgimenti di attività agonistica.

In particolare ricordiamo la necessità della espressa dicitura ATLETICA LEGGERA sul certificato, secondo quanto previsto dalla normativa vigente (Fidal, Uisp e/o altri enti), anche al fine di garantire la prevista copertura assicurativa, in caso di infortunio o incidente.


I nostri atleti
In evidenza









Foto a caso
SaidEttaqui
angelo
sim





Notizie del club : Corsa in Montagna

GS ORECCHIELLA GARFAGNANA
FIDAL TOSCANA
con la preziosa collaborazione del
GRUPPO MARCIATORI DI BARGA
e
.SPORT VILLAGE IL CIOCCO
organizzano
.CAMPIONATI TOSCANI
di STAFFETTE di CORSA IN MONTAGNA
.Categorie Giovanili
Ragazzi/e, Cadetti/e, Allievi/e
.
Domenica 26 Ottobre 2014
Barga - Tenuta "IL CIOCCO"
Possibilità di Pernottamento presso:
.
.
tel. 0583 719.355

Risultati : Sport, Natura e agonismo al Parco dell'Orecchiella

MASSIMO MEI e RACHELE FABBRO

VINCONO

il V TROFEO DELL’APPENNINO TOSCO EMILIANO

Memorial Dott. Umberto Poggi

Massimo Mei premiato da Olimpio Paolinelli

Domenica 31 agosto si è disputata la quinta edizione del Trofeo Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, Memorial Dott. Umberto Poggi, nella splendido scenario della riserva naturale dell’Orecchiella, Sole, natura incontaminata, sport, competizione e amicizia: questi gli “ingredienti” di questa gara che si avvia a diventare una classica di fine estate nel panorama Toscano della corsa in montagna, organizzata dall’ ASD Orecchiella Garfagnana in collaborazione con il Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano, il Corpo Forestale dello Stato - Ufficio territoriale per la biodiversità di Lucca e con il patrocinio dell’ Unione dei Comuni della Garfagnana, dei Comuni di San Romano Garfagnana e Villa Collemandina, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Ore 7.30: i primi atleti sono già in prossimità del punto iscrizioni, allestito all’interno del rifugio “Casa dei Rapaci” Lamarossa; sullo sfondo i pittoreschi laghetti del Parco.

Passano i minuti, l’afflusso aumenta, è record di presenze: non solo atleti, ma intere famiglie e tanti bambini invadono pacificamente il pianoro alla partenza, ai piedi dalla maestosa Pania di Corfino, teatro nel passato di epiche sfide per la conquista del campionato italiano di corsa in montagna.

Stesso tracciato delle precedenti edizioni, su un percorso che esalta le qualità tecniche degli atleti, da ripetere due volte interamente all’interno del Parco.

L’ altissima la qualità dei top runners al via è garanzia di vera “battaglia” nelle varie categorie: i favori del pronostico sono per il nazionale di corsa in montagna Massimo Mei, pistoiese portacolori dell’Atletica Castello, già vincitore dell’edizione 2013, che ha conquistato la medaglia d’argento con la nazionale italiana ai recenti campionati mondiali di corsa in montagna lunghe distanze disputati in Colorado, sulla cima del Pikes Peak, su un percorso che prevedeva un dislivello di 2300 metri e l’ arrivo a quota 4000 metri.

Al femminile è sfida aperta a tre, con Rachele Fabbro del GS Lammari, Ana Nanu del GS Gabbi e Laura Ricci della Corradini Excelsior Rubiera.

Partendo dal bellissimo prato all’interno del Centro visitatori della riserva naturale dell’Orecchiella gli atleti percorrono subito il sentiero del Fontanone, poi salgono immersi nel bosco di faggi; a seguire la discesa, circa 800 metri impegnativi ma mai pericolosi sui sentieri del Corpo Forestale; dal 3° km, all’ interno della pineta, si sale nuovamente verso il Centro visitatori, giro ad anello del laghetto, circondati dal pubblico; il tutto da ripetere 2 volte, per tagliare infine il traguardo al cospetto della rocciosa Pania di Corfino.

Ore 10.00 partenza della gara competitiva; a seguire le famiglie per la passeggiata nei fiabeschi boschi, tra cervi, mufloni e caprioli che si fanno ammirare al di là dei recinti.

Gara tiratissima fin dai primi metri, con Jamali che cerca di forzare l’andatura nel breve tratto in leggera discesa; Mei reagisce e conquista la prima posizione sulla salita, mantenendola fino al traguardo, che taglierà vittorioso dopo 27 minuti e 5 secondi; alle sue spalle Jamali Jilali e Marco Baldini.

In campo femminile l’altissimo tasso tecnico delle atlete ha reso la sfida incerta fino al traguardo: il secondo passaggio è stato decisivo per la vittoria di Rachele Fabbro del GS Lammari, che ha fermato il cronometro a 32 minuti netti, avendo la meglio su Ana Nanu del GS Gabbi (32:36) e Laura Ricci della Corradini Excelsior Rubiera (32:56).

Il podio femminile

Tra i veterani non ha avuto rivali Torracchi Aldo (Nuova Atletica Lastra a S.), secondo Burchi Giuliano (La Stanca Valenzatico), terzo Marco Osimanti (GS Antraccoli) (GP Alpi Apuane).

Nella categoria Argento vittoria di Franco Olivari del GS Orecchiella, su Mei Roberto (ASD Silvano Fedi) e Righini Solerte (GS Gabbi); tra gli Oro primo Borghesi Aldo (Azzurra Milano), su Giuseppe Monini (GS Orecchiella), neo campione italiano master di corsa in montagna e Ghiloni Alvo (GS Lammari).

Bartoli Sandra (Atl. Paratico Brescia) si è imposta tra le veterane, seconda Chiappa Lucia (Marciatori Barga), terza Bocciarelli Elsa (Atl. Paratico Brescia).

La cerimonia delle premiazioni ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle Istituzioni, dell’Ente Parco dell’Appennino Tosco Emiliano, del Corpo Forestale dello Stato, del Presidente dell’Atletica Paratico, società bresciana gemellata con il GS Orecchiella, e soprattutto della famiglia del compianto dott. Umberto Poggi, che fu responsabile della Forestale nel Parco Orecchiella e fondatore nel 1968 del G.S. Orecchiella Garfagnana.

Olimpio Paolinelli, prima storico fortissimo atleta, poi dirigente del GS Orecchiella, ha consegnato il trofeo al vincitore Massimo Mei in un simbolico passaggio di consegne generazionale, con i migliori auspici per i prossimi impegni con la maglia azzurra della corsa in montagna.

Nel pomeriggio un autentico momento di festa, il più atteso dalle famiglie e dai bambini: la mini run, con percorsi per tutte le categorie.

Medaglie e magliette ricordo della manifestazione sono state consegnate a tutti i giovani partecipanti dalla Dott.ssa Martina Moriconi in rappresentanza dell’Ente Parco dell’Appennino Tosco Emiliano.

Risultati : Corsa in Montagna

CAMPIONATO TOSCANO DI CORSA IN MONTAGNA UISP 2014

3 Ori e 3 Bronzi per il GS Orecchiella Garfagnana

Luigi Bertolini, Giacomo Buonomini, Fabio Malus

Il giorno di Ferragosto si è svolto presso Pian degli Ontani, in provincia di Pistoia, il Campionato Toscano di Corsa in Montagna per l’assegnazione dei titoli regionali di Società e individuali per Categorie Uisp per la stagione 2014.

Con partenza dagli impianti sportivi di Pian degli Ontanti, il percorso di gara, sulla distanza di 11500 metri caratterizzati da dure salite e discese molto tecniche, presentava tutte le caratteristiche della disciplina della corsa in montagna, con la prevalenza di fondo sterrato.

Il GS Orecchiella Garfagnana ha schierato un gruppo di atleti che ha ben figurato nelle varie categorie, conquistando ben tre titoli individuali e tre medaglie di bronzo: si sono laureati Campioni Toscani di corsa in montagna nelle rispettive categorie Giacomo Buonomini (categoria C30), Bertolini Luigi (categoria E40), Fabio Malus (categoria D35); medaglia di bronzo per Michele Giannotti nella categoria C30 e per Luigi Ceccarelli nella categoria F45.

Buona prestazione anche per Marco Giannotti, quarto nella categoria E40 e Simone Parmigiani 14°.

Da evidenziare che Giacomo Buonomini, oltre alla conquista del titolo individuale della propria categoria, ha vinto la gara tagliando per primo il traguardo con il tempo di 44:34:50; secondo, a 8” Lorenzo Fucini (Atletica Prato) e terzo a 1’09” Enry Rosignoli (Cai Pistoia).

Al femminile la vittoria della gara è andata alla forte Anna Spagnoli dell’Atletica Futura che a fermato il cronometro a 50’24”; seconda, Sara Colzi (Atletica Prato) e terza Chiara Giangrandi (Parco Alpi Apuane),

I risultati dei singoli atleti hanno permesso al GS Orecchiella Garfagnana di conquistare anche la medaglia di bronzo nella classifica per sociètà.

Ottima l’organizzazione a cura della Pro Val Sestaione con la collaborazione tecnica della Società Silvano Fedi di Pistoia.

Risultati : ottimi i nostri atleti

Agosto di vittorie e ottimi piazzamenti per gli atleti

dell’ Orecchiella Garfagnana

(Andrea Nannizzi e Lorenzo Guidi)

Agosto di vittorie e lusinghieri risultati per i runners del GS Orecchiella Garfagnana.

Prosegue al alti livelli la stagione di Giacomo Buonomini: il forte portacolori bianco-celeste ha dominato la prima edizione del Trail di Stiava, disputato il 13 agosto su terreno misto, sterrato-asfalto ottimamente tracciato da Angelo Simone; in campo femminile eccezionale prestazione di Sara Paganucci, al rientro alle gare dopo un brutto infortunio, ha conquistato il 5° posto assoluto.

Anche Andrea Nannizzi, al rientro alle competizioni, ottiene caparbiamente la vittoria nel biathlon di Gallicano (in coppia con Lorenzo Guidi), disputato presso gli impianti sportivi il 6 agosto; tracciato molto tecnico, caratterizzato da continui cambi di direzione, che ha messo a dura prova gli atleti, soprattutto a causa del fondo sterrato reso scivoloso dalle copiose piogge che hanno preceduto la partenza; 2 i Km da ripetere 3 volte per il podista, 4 per il ciclista, a cambio alternato.

Da segnalare anche il 3° posto della coppia composta dal giovane Girma Castelli– Donati e i buoni risultati di Manuel Franchi in coppia con Donati Matteo, Carli Giuseppe e Biagioni Christian.

Il 7 agosto, nella classica Notturna Gragnanina, in provincia di Massa Carrara, gara su strada sulla distanza di 13 Km , giunta alla 28^ edizione, si sono distinti nelle rispettive categorie Michele Giannotti 3° , Davide Togneri 5°, Michele Greco 4° e Daniele Trevisani 7°; la vittoria è andata al forte Keniano portacolori dell’Atletica Castello Chumba Bernard.

Fabio Malus ha colto un ottimo terzo posto nel trofeo “Vangile in festa”, il 12 agosto, gara su strada di 11,8 Km; bene anche Michele Giannotti 10° assoluto e Martini Antonio 45°.

Nel Trofeo Lino Micchi (3 agosto), gara di corsa in montagna sulla distanza di 8,5 Km, organizzata dal GS Orecchiella in collaborazione con l’ASD Sassi Eglio, si è imposto Il forte Massimo Mei dell’Atletica Castello, fresco nazionale di corsa in montagna lunghe distanza, con il tempo di 32’51’’.

In seconda posizione un altro grande atleta, già nazionale di corsa in montagna: Alberto Mosca dell’Atletica Palzola, staccato di soli 21 secondi; terzo il forte marocchino Jilali Jamali del G.P. Parco Alpi Apuane con il tempo di 36’16’’.

Ottimi risultati per i portacolori garfagnini: Luigi Bertolini quinto assoluto; settimo Domenico Orsi, nono Giacomo Buonomini, seguito da Angelo Girolami; 13° Michele Giannotti 15° Davide Togneri, 20° Marco Giannotti, 27° Luca Bertoncini, 28° Simone Pierotti, 30° Luigi Ceccarelli, 32° Orsetti Giuseppe, 34° Micotti Paolo, 36° Pellegrinotti Luca, 40° Pellinacci Gilberto.

In campo femminile dominio di Tiziana Gianotti del Team Cellfood con il tempo di 39’52’’ davanti a Chiara Giangrandi del G.P. Parco Alpi Apuane e Bertolotti Elena dell’ Atletica Castello.

Ottima prova per Francesca Setti (Sassi Eglio), Amelia Nardini (Alpi Apunae) e Stefania Giovannetti (GS Orecchiella Garfagnana).

Notizie del club : Settore giovanile

Campo Estivo all’ Alpe di Sant’Antonio

per i giovani del GS Orecchiella Garfagnana

Speciale Summer Camp per il settore giovanile del GS Orecchiella Garfagnana.

Archiviata la prima parte della stagione 2014, ricca di soddisfazioni sportive sia nella corsa in montagna che su strada, ragazzi, ragazze, genitori e tecnici del settore giovanile GS Orecchiella Garfagnana stanno trascorrendo una settimana di svago e “lavoro” nell’incantevole ritiro del rifugio dell’Alpe di Sant’Antonio (Lu), che si trova a nord della Pania Secca.

Grazie alla preziosa collaborazione del Comune di Molazzana i giovani atleti e atlete dell’Orecchiella Garfagnana, che hanno terminato con successo anche gli impegni scolastici, stanno vivendo l’esperienza di un “ritiro” in altura, coniugando svago e allenamenti in vista dei prossimi appuntamenti sportivi, sotto le direttive dei tecnici coordinati da Massimo Casci.

Attraverso sentieri e mulattiere, partiranno per escursioni e allenamenti alla scoperta degli incantevoli e mutevoli scenari delle Alpi Apuane, tra radure, castagneti e faggete.

E’ la prima esperienza di questo tipo per il GS Orecchiella Garfagnana, che in questa stagione ha messo al centro della propria attività i giovani, ottenendo lusinghieri risultati in campo regionale e nazionale, culminati con la conquista del titolo Italiano di Corsa in Montagna per società (cat. Cadetti) e la convocazione dei propri atleti nella rappresentativa della Fidal Toscana di corsa in montagna, guidata dal responsabile regionale del settore Luca Panichi, al Trofeo delle Regioni di corsa in montagna che si è disputato ad Arco di Trento il 29 giugno 2014, nell’ambito della quarta edizione della Castle Mountain Running che ha avuto la duplice valenza di Youth Cup Wmra, riservata agli under 18 di corsa in montagna, e di Trofeo delle Regioni, campionato italiano under 16.

L’iniziativa della società Garfagnina rientra nelle attività del progetto “Ragazzi in gamba”, che ha come obiettivo la promozione e la pratica dello sport, in particolare dell’atletica leggera, in Garfagnana e nella Media Valle del Serchio.

Risultati : Doppietta per l'Orecchiella

CORSA DEI CAPITANI – 2014

TRIONFANO BUONOMINI e OLIVARI del GS ORECCHIELLA

Domenica 20 luglio si è disputata, nell’alta Val di Lima in provincia di Pistoia, la “Corsa dei Capitani”, giunta alla decima edizione.

Con partenza dalla Piazza principale di Cutigliano, la gara si è sviluppata sulla distanza di 13 Km, lungo un percorso impegnativo che attraversava prima il grazioso paesino per poi inoltrarsi nel boschi di castagni fino oltre i 1000 metri di altitudine.

Ottimi risultati per gli atleti del GS Orecchiella Garfagnana:

Giacomo Buonomini, top runner specializzato nella corsa in montagna-lunghe distanze, ha colto l’ennesimo successo di stagione tagliando vittorioso il traguardo con il tempo di 1:08:32, davanti a Rosignoli Eddy e Burchi Giuliano; tra i veterani argento straordinaria la vittoria del plurititolato Franco Olivari.

Risultati : Titolo italiano di corsa in salita

Corsa in Salita

Michele Greco Campione Italiano

Domenica 20 luglio 2014 si è disputata la ‘Salitredici’, una competizione sportiva che da 31 anni si svolge ad Abbadia San Slavatore, ed è una classica delle corse in salita organizzata dalla UISP Abbadia San Salvatore ASD.

La corsa viene disputata lungo la strada provinciale che dallo stadio comunale di Abbadia San Salvatore porta alla Vetta del Monte Amiata, in un suggestivo scenario di montagna.

Il percorso, lungo 13,2 Km, completamente chiuso al traffico e alberato, si snoda tra castagni e faggi dagli 830 mt s.l.m. di Abbadia San Salvatore ai 1680 mt dell’arrivo.

La competizione, valida come prova unica del Campionato Nazionale UISP di corsa in salita ha visto la partecipazione di oltre 400 runners provenienti da tutta Italia.

Michele Greco, forte atleta del GS Orecchiella Garfagnana, al termine di una prova superlativa, si è laureato Campione Italiano di corsa in salita, all’anno d’esordio nella categoria Veterani.

Michele ha così regalato al sodalizio Garfagnino un altro prestigioso alloro, a meno di un mese di distanza dai successi ottenuti nel campionato italiano di corsa in montagna- memorial Pierluigi Plebani disputato il 22 giugno ad Adrara San Martino (Bergamo).

Grande soddisfazione nel GS Orecchiella Garfagnana per questo titolo, che va a premiare la determinazione, la caparbietà e l’impegno di uno straordinario atleta, che si è sempre contraddistinto per grande serietà, generosità e altruismo sia in ambito sportivo che extra.

Complimenti Michele !

Risultati : Giuseppe Monini Campione Italiano di Corsa in Montagna

Corsa in Montagna e su Strada

Titoli Italiani e Toscani per il GS Orecchiella

Un titolo di campione italiano di corsa in montagna e ottimi piazzamenti per gli atleti dell’ Orecchiella Garfagnana ai campionati italiani Master di corsa in montagna, disputati ad Adrara San Martino (Bergamo) domenica 22 giugno.

Una splendida giornata estiva ha accompagnato le fatiche degli atleti impegnati in una gara oramai classica della corsa in montagna, il memorial Pierluigi Plebani, giunto quest’anno alla 22^ edizione e valido appunto come prova unica di campionato italiano di corsa in montagna master.

Un Campionato italiano di corsa in montagna di alto livello, con oltre 700 runners al via, provenienti in prevalenza dalle regioni del nord Italia, con l’immancabile pattuglia di atleti dell’Orecchiella Garfagnana a tenere alto il blasone della società Garfagnina.

Tracciato impegnativo, duro e molto tecnico, con oltre 800 metri di dislivello; partenze da Adrara San Rocco e Adrara San Martino.

L’arrivo per tutte le categorie è ai Colli di San Fermo (quota 1.100 metri), dove al termine gara si è svolta la cerimonia di premiazione con la consegna delle maglie di campione italiano 2014.

Giuseppe Monini, al termine di una prestazione superlativa, ha conquistato il titolo di Campione Italiano Master (categoria MM75); straordinari Orsi Domenico a soli 7 secondi dal podio e Angelo Girolami, rispettivamente 4° e 9° nella categoria SM45, Luigi Bertolini 9° nella categoria SM40, , Malus Fabio 9° nella categoria SM35.

Michele Greco 29°, Marco Giannotti 39°, Giovannini Annibale 40°, Micotti Poalo 42°, Torre Licio 61°, Nello Panarelli 46° , nelle rispettive categorie.

Ottima l’organizzazione affidata al gruppo sportivo Adrara e all’ Atletica Paratico del presidente Ezio Tengattini; quest’ultima società ha conquistato anche i titoli italiani a squadre, sia al maschile che al femminile.

Fine settimana da incorniciare anche per il settore giovanile dell’ Orecchiella Garfagnana: a Vico Pisano si sono assegnati i titoli toscani individuali e a squadre di corsa su strada. Ottimi risultati per i giovani Garfagnini: Lucchesi Melaku ha conquistato il titolo di campione toscano nella categoria cadetti, conducendo praticamente dall’inizio la gara (5.000 metri), con il tempo di 18:05:5, seguito a pochi secondi dal compagno di squadra Girma Castelli, medaglia d’argento; 5° al traguardo Manuel Franchi e 13° Biagioni Cristian. Ottimo risultato corale che ha portato il GS Orecchiella alla conquista del titolo di società campione toscana di corsa su strada cadetti.

Ci sono quindi tutti i presupposti per un buon risultato anche domenica prossima 29 giugno, nella quarta edizione della Castle Mountain Running ad Arco, in Trentino, sulle sponde settentrionali del Lago di Garda, che avrà la duplice valenza di Youth Cup WMRA, autentico mondialino under 18 di corsa in montagna, e di Trofeo delle Regioni, campionato italiano under 16: Lucchesi Melaku e Manuel Franchi difenderanno i colori della rappresentativa Toscana, assieme a Costantino Seghi dell’ Assi Giglio Rossi e Girma Castelli come componente aggiunto.

Infine anche dalla pista ottime notizie: al Campo Bruno Betti di Firenze nei 1.500 metri Lisa Jasmine Marchetti ha conquistato il 3° gradino del podio, mentre Andrea Nannizzi, nell’affollata batteria dei nei 1500 metri uomini (17 alla partenza) ottiene un ottimo riscontro cronometrico e il 6° posto assoluto; bene anche Matteo Donati nei 200 metri.

Risultati : Campionato Toscano e GP Sebino

GRAND PRIX DEL SEBINO:MAZZEI EMILIANO E GIUSEPPE MONINI PROTAGONISTI

BERTOLINI LUIGI e GIOVANNETTI STEFANIA ORI IN MONTAGNA

Il lago di Iseo ha offerto una naturale e pittoresca cornice alla 26^ edizione del GRAND PRIX DEL SEBINO 2014, Gara Nazionale Fidal di corsa su strada, organizzata in modo impeccabile dall’ Atletica Paratico, storica società Bresciana, unita in gemellaggio sportivo con il GS Orecchiella Garfagnana.

Il percorso, modificato rispetto alle precedenti edizioni, è caratterizzato da impegnativi saliscendi, si snoda all’interno dell’incantevole paese di Paratico in provincia di Brescia, sulla sponda sud del Lago d’Iseo.

Nelle categorie Senior Master si sono confrontati i migliori runner del panorama nazionale.

Il Gs Orecchiella Garfagnana ha schierato alla partenza un nutrito gruppo di atleti, ottenendo buoni risultati; fra tutti spiccano il terzo posto nella categoria SM40 di Mazzei Emiliano e il primo posto nella categoria SM75 dell’intramontabile Monini Giuspeppe, che ha ricevuto una vera e propria ovazione nel corso della cerimonia di premiazione.

Buoni risultati anche per Fabio Malus, 13° nella categoria SM35, Annibale Giovannini 12° nella categoria SM60, Michele Greco 21° nella categoria SM50, Marco Giannotti 24° nella categoria SM40, Toni Silvio 24° nella categoria SM55.

GS Orecchiella Garfagana in grande evidenza anche nella Isola Santa Terrinca, disputata nella medesima giornata (2 giugno), valevole come Campionato Toscano di Corsa in Montagna, con la conquista di ben 2 titoli Toscani individuali.

Tra le donne ha brillato Giovanetti Stefania, portacolori del GS Orecchiella, che si è laureata Campionessa Toscana di Corsa in Montagna cat. SF40 e 2^ assoluta al traguardo, alle spalle della forte Annalaura Mugno del GS Lammari.

Al maschile superlativa la gara di Luigi Bertolini, autentico grimpeur del GS Orecchiella, laureatosi anch’egli Campione Toscano di Corsa in Montagna SM40 e 2° assoluto alle spalle del Nazionale Massimo Mei dell’ Atletica Castello.

Ottima gara anche per Luigi Ceccarelli, 5° nella categoria SM45, Togneri Davide e Michele Giannotti, rispettivamente 5° e 6° categoria Senior assoluti.

Campioni Toscani di Corsa in Montagna : Luigi Bertolini e Stefania Giovannetti

Risultati : Corsa in Montagna

1^ Cronoscala alla Pania Piglionico – Rifugio Rossi

Vittoria per Gloria Marconi e Luigi Bertolini

Campionessa : Gloria Marconi

Straordinario successo per la 1^ edizione della Cronoscalata alla Pania, gara di corsa in montagna, disputata domenica 8 giugno.

Spettacolare e durissimo il tracciato, praticamente verticale, con partenza dalla località Piglionico, nel comune di Molazzana, ed arrivo al Rifugio Rossi, oltre quota 1600 metri, per un totale di 2,5 Km. di pura salita.

Temperatura estiva, cielo terso, condizioni climatiche ideali per “scalare” il versante nord della Pania.

Un nutrito gruppo di grimpeur ai nastri di partenza: al maschile il favorito è il neo campione toscano di corsa in montagna master Luigi Bertolini, portacolori del GS Orecchiella, intenzionato a bissare il successo della settimana precedente nella Terrinca-Isola Santa; al femminile i favori dalla vigilia sono per la grande Gloria Marconi, campionessa di livello internazionale, che ha vestito in svariate competizioni la maglia della Nazionale Azzurra.

A partire dalle otto del mattino i primi runners hanno raggiunto la partenza, nei pressi dellla cappella dedicata ai caduti del gruppo “Valanga”, in località Piglionico.

Partenze programmate, cronometro alla mano, ad intervalli regolari.

Con i tempi di 22:01 e 26:06, come da pronostico, si sono imposti Luigi Bertolini e Gloria Marconi; hanno completato il podio maschile Ridolfi Fabrizio e Girolami Angelo (GS Orecchiella), mentre al femminile Stefania Giovannetti (GS Orecchiella), Ceccarelli Marcella (Sassi-Eglio) e Amelia Cardini (Alpi Apuane).

A seguire la cerimonia delle premiazioni, nel grazioso borgo di Sassi.

Per chiudere una stupenda giornata di sport e amicizia, tutti insieme a pranzo con il comitato paesano di Sassi-Eglio.

Grande soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione, unica nel suo genere in Garfagnana e Lucchesia, destinata a diventare un appuntamento immancabile nel panorama della corsa in montagna alla scoperta delle Apuane.

(1) 2 3 4 ... 32 »
Cerca
Calendario Gare
Mese PrecedenteNov 2014Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Oggi
Orecchiella su fb!

















Notizie recenti